Intervista a Risto Pescheria Consoli

Intervista a Stefano di Somma di Risto Pescheria Consoli

STORIE DI SUCCESSO DEL SETTORE FOOD

Per raccontarvi al meglio i risultati ottenuti da Risto Pescheria Consoli a Roma, abbiamo intervistato il suo vulcanico titolare Stefano Di Somma. 

Risto Pescheria Consoli nasce a Roma nel 2010 come realizzazione di un sogno. Si configura sin dagli inizi come uno spazio poliedrico nel quale entrare a contatto con il mare e le sue prelibatezze a 360°. Se da un lato si ha infatti la possibilità di acquistare il pesce al banco, dall’altro si ha anche l’opportunità di assaggiarlo!

Per raccontarvi ancor meglio gli ingredienti di tutto questo non potevamo che dare la parola al suo ideatore…

 

Ci.Effe.:

Ciao Stefano, grazie per aver accettato il nostro invito. Quando è nata la tua passione per il mare e cosa ti ha portato a scegliere questo mestiere? Quando e come è nata invece Risto Pescheria Consoli? Era un sogno che volevi realizzare?

Stefano: 

Ciao team Ci.effe., grazie a voi per la bella opportunità che avete deciso di concedermi.

Venendo a noi, sono il titolare di Risto Pescheria Consoli e di altre 3 attività nell’ambito della ristorazione ma sono anche un grandissimo appassionato del mare. La passione per il mare ha cominciato a farsi sentire sin dalla tenera età, quando, affascinato dal suo profumo e dal suo rumore,  ho deciso di voler imparare a pescare. Subito dopo, marinando la scuola, ho iniziato a lavorare nella pescheria di un amico e, dal 94 in poi, questa è diventata la mia reale professione nell’ambito della grande distribuzione. Stando a contatto con la materia prima e potendone osservare giorno dopo giorno le potenzialità, pian piano nella mia testa si è viva l’idea della Risto Pescheria; quello che il mio cervello mi ripeteva in continuazione era: “Pensa se questo pesce si potesse anche mangiare!“…e così quel sogno è diventato realtà!

 

Il percorso formativo…

Ci.Effe.:

Il settore della Ristorazione è, da sempre, uno dei più gettonati nelle scelte degli imprenditori. Saper fare questo mestiere però è un’arte riservata a pochi. Quanto il supporto di Ci.Effe ti ha aiutato a far emergere le tue potenzialità e a farti fare la differenza?

Stefano: Eh già, la ristorazione è un settore ricco di insidie, ma a me questo non ha mai spaventato. Grazie al supporto della Ci.Effe. posso dire di aver imparato a dialogare con me stesso e ad avere una maggiore consapevolezza del mio talento. L’ambito nel quale più sono riuscito a mettere in pratica gli insegnamenti della formazione è quello del RAPPORTO CON I MIEI COLLABORATORI. Oggi posso dire con orgoglio di aver imparato a gestire prima di tutto me stesso e le mie emozioni per poi saper dare supporto e motivazione a tutta la squadra. Siamo un team pro-attivo, all’interno del quale ho la capacità di mediare e a non alzare la voce per farmi ascoltare. 

Ci.Effe.:

Quale strada hai percorso per far emergere le tue qualità di leader? Quali sono, secondo te, le caratteristiche che un buon capo deve avere per dirigere intelligentemente il suo team?

Stefano: Credo di aver sempre avuto le caratteristiche di un buon leader. Grazie alla Ci.Effe. ho imparato a farle emergere più velocemente e a non perderle. A mio avviso la figura del leader si riconosce dal CARISMA e dal metodo adoperato. Se dovessi elencare degli aggettivi che possano descrivere al meglio un leader vi direi: TRASCINATORE, POSITIVO, D’ESEMPIO per la sua squadra.

 

Ci.Effe.:

Ci sono degli interventi particolari che hanno aiutato te ed il tuo team ad affinare la comunicazione con il cliente finale? Quali interventi invece vi hanno educati ad un migliore dialogo e dato un supportati reale nella divisione dei ruoli?

Stefano:
Nel rapporto con i clienti credo di aver imparato negli anni quali sono le regole da seguire. Sicuramente quello in cui la Ci.Effe. mi ha insegnato tantissimo è il rapporto con i miei dipendenti. Tra i corsi di formazione che ho seguito il più “illuminante” è stato la FAST, tramite il quale sono riuscito a dare forma alla mia figura di Manager. Un altro intervento dal quale ho appreso tantissimo sulla grandezza dell’impresa che ogni giorno porto avanti è stato il COACHING INDIVIDUALE . Grazie a questi incontri ho appreso il mio valore, le mie mie capacità di mettermi in gioco e l’importanza della mia presenza sul posto di lavoro.

La scelta delle procedure…

Ci.Effe.:

Sappiamo che hai scelto di affidarti alla Ci.Effe. per la redazione delle PROCEDURE AZIENDALI. Perché lo hai scelto e quanto questo servizio ha migliorate le tue giornate lavorative? Se dovessi raccontare il percorso compiuto insieme ai responsabili della Ci.Effe. per la scrittura delle procedure con quali aggettivi lo descriveresti?

Stefano:
Ho scelto di portare avanti la scrittura delle PROCEDURE AZIENDALI perché, avendo lavorato in passato nella grande distribuzione, sono sempre state il mio pane quotidiano. 
Grazie alle procedure tutto scorre con maggiore velocità e facilità. Anche quando non è presente il titolare non si rischia di commettere errori troppi gravi o di lasciarsi cogliere impreparati. Oggi, terminato il 2017 e fatto un bilancio complessivo, posso affermare che, grazie all’introduzione delle procedure aziendali, mi permetto molto più facilmente del tempo libero.
In generale ritengo che le procedure siano un elemento di vitale importanza per un’azienda. La mia esperienza personale potrei descriverla come:
– MOTIVANTE
– INCORAGGIANTE
– RASSERENANTE
– LIBERATORIA

 

Ci.Effe.: 

Consiglieresti la formazione personale ed i servizi di consulenza ad imprenditori come te o in generale ad altri?

 
Stefano:
Assolutamente si, la formazione è un INVESTIMENTO che porta a dei risultati concreti. Io ci ho creduto e oggi ci credo ancora di più. Ovviamente chi la sceglie deve riconoscere il suo VALORE e vi deve cogliere un’opportunità.

Uno sguardo al futuro…

Ci.Effe.:

Come vedi Risto Pescheria Consoli tra 10 anni?

 
Stefano:
Mi vedo a bordo della mia barca mentre mi diletto nella pesca e le mie attività vengono portate avanti dai miei fidati collaboratori. 😀
A parte i sogni, tra 10 anni avrò inventato sicuramente qualcosa in grado di farmi fare la differenza rispetto alla concorrenza. Credo che un VANTAGGIO lo vorrò sempre avere.
In realtà posso anticiparvi che dei progetti a lungo termine sono già in cantiere, ma, come tutti, li vedrete una volta realizzati!
Ringraziamo Stefano per la sua preziosa testimonianza!
Per saperne di più www.cieffeconsulting.com o scrivici a info@cieffeconsulting.com