Come essere produttivi: 4 errori da evitare

come-essere-produttivi

Come essere produttivi? Non esiste il segreto della produttività, ma se non siete ancora riusciti a trovare la vostra strada, forse è perchè continuate a compiere gli stessi errori. Scoprite quali sono e come evitarli.

Beh, se c’è una cosa per la quale ognuno di noi farebbe carte false, è ottenere il massimo impiegando le minime risorse.  Quante volte, seduti alla scrivania, vi siete fermati a fissare la lista delle cose da fare che vi è sembrata interminabile?

Ma cosa significa essere produttivi?

Molte volte tendiamo a credere che essere produttivi significhi FARE DI PIÚ. In realtà, non c’è nulla di più sbagliato.

La produttività non è altro che la capacità di saper fare ciò che è veramente essenziale.  Aumentare la propria produttività significa non solo riuscire a raggiungere gli obiettivi prefissati, ma anche crearsi nuovo spazio da poter riempire con tutto quello che amate fare.

Insomma, maggiore produttività vuol dire più tempo per i propri sogni!

Se tutte le abitudini attuate finora non sono state efficaci e sentite di non aver raggiunto ancora la massima produttività, forse è perchè reiterate in alcuni errori tipici e comuni. Quali sono?

Li abbiamo scovati per voi!

4 errori da evitare per capire davvero come essere produttivi

come essere produttivi

1.IL BICCHIERE MEZZO VUOTO

Non bisogna confondere obiettività con negatività. Essere oggettivi nell’analisi degli sviluppi fatti e dei risultati raggiunti è di certo una buona abitudine, utile per rendersi davvero conto dei propri progressi e di quanto ancora avete da fare.

Ma colpevolizzarsi per tutto quello che non è andato come speravate, non farà invece altro che infilarvi in una spirale di negatività.

Non guardate alle cose che non siete riusciti a fare piuttosto focalizzatevi su tutto quello che di buono avete portato a termine, sui traguardi raggiunti e sulle piccole (o grandi!) cose che vi daranno un nuovo impulso per andare avanti. 

2. NON SAPER DIRE DI NO

Una nuova collaborazione, un nuovo cliente o una nuova opportunità. Rifiutare tutto questo non è certo facile!

Ma siete sicuri che dire sempre sì porti davvero a nuovi profitti? Imparare che DIRE DI NO ad un nuovo cliente non equivale sempre a danneggiarvi può essere un passo fondamentale per la vostra crescita e quella della vostra azienda.

Il nostro consiglio? Prendetevi del tempo prima di accettare una nuova offerta e ponderate quanto questa possa incidere sulla vostra pianificazione e serenità.

3. Come essere produttivi: NON DELEGARE

Ma quanto può essere appagante riuscire a fare tutto da soli?

Gestire ogni cosa in solitaria significa, di certo, avere il pieno controllo su tutto e poter sempre garantire la qualità che desiderate. Ma avete mai pensato ai contro di un tale scelta?

Ma sappiate che non delegare significa anche occupare tutto il vostro tempo, non riuscire a ritagliarvi quegli spazi necessari per gestire con più tranquillità il vostro business e poter investire sulla tua crescita professionale.

4. NON AVERE UNA BUONA PIANIFICAZIONE

Uno dei più grandi nemici della produttività è il multitasking. Proprio così, pensare di essere in grado di svolgere più attività contemporaneamente è un errore: nessuno di noi ci può riuscire.

La soluzione? Pianificate e organizzate il vostro tempo: usate una to do list, fatevi aiutare da un’applicazione o un tool appositi oppure leggete i nostri consigli pratici per migliorare il Time Management.

Siete pronti ad evitare questi errori?